Il video presenta un’iniziativa culturale dell’Ambasciata italiana in Germania: un concerto speciale a Berlino nel 2021 per unire l’arte di Raffaello alla musica di Liszt. Il Secondo anno di Pellegrinaggio di Franz Liszt sarà eseguito al piano da Clive Britton, accompagnato alle immagini dello Sposalizio della Vergine di Raffaello – dipinto che ispirò la composizione – e alcune parafrasi verdiane di Liszt insieme a immagini dell’Archivio.

L’arte si fa musica – e la musica non conosce davvero confini. L’intesa fra Italia e Germania in campo culturale prosegue, anche in tempo di pandemia. Per quanto negli ultimi mesi abbiamo dovuto far fronte alla chiusura delle frontiere, grazie alla musica siamo riusciti a viaggiare in giro per il mondo, anche grazie ai grandi compositori che hanno trovato ispirazione e profonda conferma interiore in Italia.

art becomes music raffaello


Cosa ha in comune il maestro Raffaello con i compositori Lizst e Verdi? La risposta può essere trovata nell’Archivio Storico Ricordi di Milano, uno degli archivi musicali più importanti al mondo. È un partner dell’iniziativa della Pinacoteca di Brera, Brera-Musica, che vi presentiamo oggi. Celebrare questa anteprima è anche un modo per onorare Milano. Questa città, gravemente colpita dalla crisi pandemica, è ora qui rappresentata con due delle sue più rinomate istituzioni culturali.

Durante la crisi, le istituzioni culturali hanno dimostrato ancora una volta che l‘innovazione digitale è una opportunità. I nuovi formati digitali consentono di aprire nuove strade alla cultura attraverso i confini, contribuendo a creare una agorà pubblica europea. Con questo in mente, congratulazioni per la Presidenza tedesca del Consiglio dell’Unione Europea che inizia oggi.