La società italiana Saipem ha siglato un accordo per la partecipazione alla prossima Esposizione Universale che si terrà negli Emirati Arabi dal 1 ottobre 2021 al 31 marzo 2022.

Il gruppo leader nelle attività di ingegneria, di perforazione e di realizzazione di grandi progetti nei settori dell’energia e delle infrastrutture sarà così partner tecnico del Padiglione Italia come Official Premium Provider.

saipem-dubai-expo-2020
Stefano Cao, Amministratore Delegato di Saipem, e Paolo Glisenti, Commissario Generale per l’Italia a Expo 2020.

Grazie alle firme di Stefano Cao, Amministratore Delegato di Saipem, e di Paolo Glisenti, Commissario Generale per l’Italia a Expo 2020, Saipem avrà una installazione posizionata nell’area innovazione del Padiglione e incentrata su quelle tecnologie applicate alle rinnovabili che l’azienda sviluppa per guidare i propri clienti attraverso la transizione energetica.

L’istallazione sfrutterà le tecnologie multimediali per rimandare a elementi naturali che racconteranno l’Italia, la creatività, l’innovazione e l’energia a livello globale e locale, sensibilizzando, al tempo stesso, i partecipanti sul tema della sostenibilità.

Gaetano Colucci
Gaetano Colucci, Direttore Sustainability, Identity and Corporate Communication – Saipem

Expo Dubai sarà un’occasione per favorire il dialogo internazionale e il rilancio economico, per unire le menti. Ma soprattutto un palcoscenico unico per presentare al mondo le soluzioni dell’ingegno italiano, attraverso le quali affrontare le sfide globali che ci attendono, per realizzare quei cambiamenti che inseguiamo da tempo. Saipem è orgogliosa di contribuire a questo racconto attraverso la sua esperienza di global solution provider al servizio dell’energia di oggi e soprattutto di domani” ha dichiarato Gaetano Colucci, Direttore del settore Sustainability, Identity and Corporate Communication di Saipem, in una intervista per la versione italiana del sito Expo2020Dubai.

Con una base logistica di 90.000 mq a Sharjah, Saipem è presente nell’Emirato di Abu Dhabi dal 1970 e costituisce l’hub logistico e operativo per tutte le sue attività offshore nella regione. Tra i tanti progetti, la società ha anche contribuito alla realizzazione del primo tratto della Etihad Railway negli Emirati Arabi Uniti e ora, con la sigla dell’accordo per Expo Dubai 2020, guarda alle nuove opportunità delle green energies nel Paese.

saipem
Piattaforma Saipem