Uno dei cinque aerei dell’aeronautica militare del Qatar, con materiale sanitario per l’Italia, è atterrato lo scorso 8 aprile a Pratica di Mare. Un altro è atterrato in Veneto. Entrambi i Boeing hanno fatto rientro alla base per rifornirsi di altro materiale e ritornare nuovamente in Italia. Un quinto aereo è arrivato venerdì 10 aprile.

A dare la notizia attraverso i social è il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio, che, come di consueto, ha accolto in prima persona il volo qatarino. I dispositivi sanitari donati dal Qatar all’Italia serviranno per la costruzione di due ospedali da campo da 5.200 metri quadri, che avranno la capacità di accogliere 500 pazienti.

italia qatar aiuti covid

Questo materiale è importante per la fase 2 del governo di cui si parla da stamane, che ci consentirà di costruire ospedali dedicati al Covid nelle regioni o comunque che ci permetteranno di liberare ospedali Covid” ha detto Di Maio, sottolineando il grande lavoro sin ora svolto dal Ministero della Salute, il Comitato tecnico scientifico e tutti i funzionari della Protezione Civile.

Come spiega il Ministro degli Esteri, il Ministero degli Esteri è in continuo contatto con i “paesi amici” per chiedere materiale che possa aiutare l’Italia nella fase 2 – solo due giorni prima, infatti, sono giunti aiuti dagli Emirati Arabi. Gli ospedali donati, insieme ai medici arrivati in queste settimane da diversi Paesi e ai 50 milioni di mascherine donate – e acquistate- fino ad ora, saranno fondamentali.

f8cd323ba8b8f65e7c8b56b83a2a1e24 1

Ma la Farnesina non è impegnata solo sul fronte della crisi sanitaria. Di Maio fa sapere che per fronteggiare anche la crisi economica, dalla prossima settimana, partiranno i tavoli di lavoro per rilanciare il Made in Italy, adeguandolo al nuovo mondo segnato dal Coronavirus. Il nuovo sistema di export prevederebbe più e-commerce, maggiore digitalizzazione e ‘fiere virtuali’ aperte 365 giorni l’anno.

Grande lavoro, dunque, da parte della rete diplomatica italiana e grande solidarietà da parte di alcuni governi stranieri, governi che non saranno di certo dimenticati dall’Italia per il sostegno dimostrato.