Giappone e Italia si sono uniti per intraprendere insieme il cammino sulla strada delle tecnologie di stoccaggio elettrochimico di energia. Con l’obiettivo della completa decarbonizzazione entro il 2050, i due Paesi si impegnano, così, nella produzione di batterie più verdi, efficienti e durature.

Giappone
Yoshihide Suga, Primo Ministro del Giappone

L’interesse del Giappone per queste fonti energetiche è dimostrato dalle recenti dichiarazioni del Primo Ministro Yoshihide Suga – in carica dal 16 settembre 2020 e presidente del Partito Liberal Democratico dal 14 dello stesso mese –, che ha annunciato l’impegno del governo giapponese di tagliare del 46% dell’emissione del gas serra entro il 2030.

stoccaggio
Sistema di accumulo di energia

Per raggiungere questo obiettivo, è necessaria l’applicazione di tecnologie di stoccaggio elettrochimico per immagazzinare l’energia e riequilibrare la domanda di approvvigionamento. Il governo nipponico ha varato, infatti, un nuovo Green Innovation Fund: finanziato per circa 15 miliardi di euro, è alla base della strategia per la crescita verde. Lo scopo del Giappone è quello di mobilitare oltre 110 miliardi di euro di nuovi investimenti a servizio della filiera elettrochimica nel Paese.

Il Giappone, per il momento, sta concentrando la sua ricerca sulle batterie a litio allo stato solido, che pare abbiano una prestazione superiore rispetto alle batterie a litio convenzionali. In questo contesto, l’Italia sta collaborando col Giappone per integrare la ricerca scientifica e le applicazioni industriali: è sempre più forte la cooperazione nell’ambito delle batterie per lo stoccaggio elettrochimico dell’energia.

batteria carica durata 4
La Samsung ha presentato lo studio di nuova batteria allo stato solido con 800 km di autonomia

Il settore delle batterie verdi è in forte espansione e potrebbe essere un ottimo scenario per l’Italia per generare importanti ricadute produttive e occupazionali per Made in Italy ad alto contenuto tecnologico, campo su cui il nostro Paese sta puntando tanto.