Lo scorso 22 gennaio FS International, società del gruppo Ferrovie dello Stato, ha firmato con il consorzio thailandese Eastern High-Speed Rail Linking Three Airports un Preliminary Service Agreement (PSA) per la gestione e manutenzione dell’Airport Rail Link, il tratto ferroviario che collega il centro di Bangkok all’aeroporto internazionale di Suvarnabhumi. FS International prenderà il controllo della linea da ottobre 2021, mediante la società locale FS Italian Railways Thailand Ltd.

L’accordo rappresenta un passo preliminare in vista di un contratto definitivo, l’Operation & Maintenance Contract Agreement (OMCA), che includerà l’esercizio e la manutenzione di infrastrutture, materiale rotabile e depositi di tre sistemi ferroviari: il già citato Airport Rail Link, di 33km; l’Airport Link Extension, 22 km che portano all’aeroporto di Don Muang; e la nuova linea ad alta velocità di 220 km, la prima nel paese, che collegherà i tre principali aeroporti thailandesi.

airport rail link3
Un treno dell’Airport Rail Link

L’accordo si inserisce nel contesto più ampio del piano di sviluppo strategico di FS International, che guarda con interesse ai paesi del sud-est asiatico e alle opportunità che offrono, grazie alla loro robusta crescita economica, all’espansione della classe media e agli investimenti volti a rafforzare l’integrazione economica tra membri dell’ASEAN: questi ultimi includono diversi grandi progetti di infrastrutture ferroviarie e stradali.

La linea ad alta velocità che verrà gestita da FS International, in particolare, costituisce una componente fondamentale dell’Eastern Economic Corridor, un progetto che nel contesto della Belt and Road Initiative cinese mira a trasformare le provincie orientali della Thailandia in un hub industriale regionale altamente interconnesso con gli altri paesi ASEAN. Il contratto per la costruzione della linea, del valore di circa 6,9 miliardi, è stato assegnato nel 2019 proprio al consorzio Eastern High-Speed Rail Linking Three Airports, che ha il compito di convertire in AV 60km di tratte già esistenti e sviluppare altri 160km da zero.

fs-international-thailandia
Linea ferroviaria a Bangkok

FS International rappresenta il braccio globale di Ferrovie dello Stato. La società, infatti, è presente in 5 continenti e 60 paesi. Essa offre un’ampia gamma di prodotti e servizi in diversi segmenti della mobilità, dall’alta velocità alle linee convenzionali, al trasporto merci e logistica e alle infrastrutture ferroviarie, nell’ambito di attività di Operations&Maintenance (O&M), Design-Build-Operate-Maintain (DBOM) e Advisory&Consulting (A&C).

Tra le varie esperienze internazionali vi sono, ad esempio, il contratto per la gestione e manutenzione di alcune linee della Metropolitana di Riad, accordi per la formazione delle risorse umane in Indonesia e Turchia, la revisione del progetto della Mineral Line in Oman e la consulenza alle Ferrovie Nazionali Egiziane nel processo di ristrutturazione della società.