La Festa della Repubblica Italiana, celebrata ogni 2 giugno, è tra le più sentite non solo nel nostro Paese, ma soprattutto nelle comunità italiane residenti all’estero. Per il 75° anniversario della giornata celebrativa nazionale italiana, gli Istituti Italiani di Cultura di vari Paesi hanno organizzato diversi eventi, come concerti, conferenze e mostre per essere più vicini all’Italia in questo importante giorno.

Festa della Repubblica Italiana
Locandina dell’IIC di Madrid per la celebrazione del 2 giugno

L’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, in occasione del 2 giugno, aprirà al pubblico le sue porte: per tutta la giornata ci saranno visite guidate attraverso le sale del Palacio de Abrantes e si potrà visitare la mostra “Dante 700 | Un ritratto di Dante e i luoghi del poeta nelle fotografie di Massimo Sestini”.

In occasione della Festa della Repubblica Italiana, nel Salón de Actos, invece, saranno proiettati i concerti del ciclo Musica|aɔisùM, prodotti dall’Istituto Italiano di Cultura per la fruizione online, mentre nel patio dell’Istituto ci saranno brevi letture teatralizzate in italiano con Bruno Gullo – compagnia Canti Vaganti – di testi iconici della letteratura italiana contemporanea. Per i più piccoli, si terrà una breve lettura in italiano di passi tratti dal libro di Geronimo Stilton “Le mille meraviglie”.

31santi
Foto di sponsorizzazione dell’iniziativa “Maratona dell’amicizia Italia-Cile”

In Cile, la Festa della Repubblica Italiana sarà celebrata con la “Maratona dell’amicizia Italia-Cile”, iniziativa organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura e l’Ambasciata d’Italia a Santiago del Cile, che festeggerà con un concerto e un omaggio al sommo poeta Dante Alighieri, un viaggio nella divina commedia che si avvarrà di voci e figure importanti della cultura cilena.

Inoltre, verranno premiati i vincitori del concorso “La mia parola preferita in italiano è…” sfida lanciata dall’Ambasciata d’Italia proprio per la Festa della Repubblica Italiana, che consiste nell’inviare un video selfie di massimo 30 secondi in cui si spiega, in modo creativo, il motivo della scelta di una parola, la preferita, presente nel vocabolario italiano. L’evento sarà in diretta streaming sui vari canali delle istituzioni su YouTube e Facebook.

iicsanpietroburgosede
Sede dell’Istituto Italiano di Cultura di San Pietroburgo

L’Istituto Italiano di San Pietroburgo, invece, per la celebrazione della Festa della Repubblica Italiana ha scelto le donne, proponendo una tavola rotonda su “Le donne che hanno costruito la Repubblica”, che andrà in onda sul canale YouTube dell’IIC. Vi prenderanno parte giornaliste, scrittrici, storiche e attrici italiane, tra cui Dacia Maraini, Paola Cioni, Francesca Sancin, Teresa Saponangelo e Maria Cristina Blu.

La discussione sarà accompagnata da letture sceniche di brani tratti da articoli, autobiografie, diari di Teresa Noce, Alba De Cespedes, Fausta Cialente, Teresa Mattei, Nilde Lotti e Lina Merlin. Al termine della tavola rotonda andrà in onda in documentario “Bandite”, di Alessia Proietti, che indaga l’esperienza delle donne che dal 1943 al 1945 hanno combattuto nelle formazioni partigiane, rivoluzionando il ruolo assegnato loro dal patriarcato e divenendo protagoniste della storia.