E’ stato recentemente inaugurato il complesso multifunzionale denominato Tianmuli a Hanghzou. Il complesso, secondo un comunicato della Farnesina, è stato interamente progettato dall’architetto Renzo Piano, che ne ha seguito anche la direzione dei lavori. Il distretto polifunzionale è composto da 17 edifici, per un totale di 230.000 m2 di superficie coperta. La maggior parte degli edifici sono disposti lungo il perimetro del sito e racchiudono al centro uno spazio verde protetto, la “City Lobby”: una piazza aperta per favorire gli incontri e le attività’ esterne.

Renzo Piano

Gli edifici che circondano la piazza utilizzano passaggi pedonali per intersecarsi a vicenda, mentre gli atri di ciascun edificio si affacciano verso l’interno della piazza pubblica. Il distretto Tianmuli comprende una galleria d’arte, vari spazi per eventi, negozi e uffici di vari marchi, una grande libreria, un supermercato, un albergo, ristoranti e bar. Le facciate prospicienti la “City Lobby” sono costituite da una combinazione tra vetro, pannelli di alluminio, cemento architettonico e verde verticale.

tianmuli hanghzou

Inoltre, svariati piccoli padiglioni modulari saranno adibiti a serre, padiglioni espositivi o negozi al dettaglio. Alla costruzione del complesso ha partecipato anche Dottor Group, un’azienda italiana di eccellenza che ha realizzato un “calcestruzzo architettonico” di altissima qualità.

tianmuli